11 December 2008

Flower Power

Non che voglia a tutti i costi fare l'originale, ma pensando a un mio remotissimo matrimonio, arrivata al punto di scegliere il bouquet, mi sono sempre figurata litigi con i fioristi locali, per riuscire ad averlo tutto di ortensie. Ci tengo alle ortensie. Le aveva mio nonno in giardino. In quel giardino ho trascorso l'infanzia. Sopra quel giardino sorge la mia attuale casa. Le ortensie di quel giardino oggi sono quasi tutte morte per colpa di certi condomini scriteriati. Ultimamente però ho scoperto che l'ortensia è uno dei fiori più gettonati in ogni tipo di bouquet. Non ho inventato niente, insomma. Ma il peggio è che il piano B prevede papaveri.

6 comments:

Caroline said...

Le ortensie io le adoro, forse il fiancé mi pianterà una siepe in casetta tutta di ortensie. Nel caso, il tuo bouquet sarà omaggiato dalla Casetta.

saramon said...

Tanto lo so che poi lo rivuoi indietro, con un bel lancio :)

Caroline said...

Sì, ma mi raccomando mira bene che sono una frana con la presa.

francesca said...

beh non hai inventato niente ma hai anticipato i tempi, quando andavano di moda le calle (si chiamano così?) ho sempre pensato che un mazzo di porri, puzza a parte, fosse più elegante, ma non vanno ancora di moda i bouquet di frutta e verdura? o sono già passati di moda?

pasadena said...

Io avevo un bouquet di sole ortensie bianche, l'ho adorato, semplicissimo ed elegante. E nonostante diversi fioristi mi abbiamo terrorizzata sulla scarsa durata al caldo, è stato pure molto resistente!

...noi avevamo anche le partecipazioni con le ortensie!

saramon said...

Be', non è che deve durare tutta la vita anche quello, no? :)