22 January 2009

Il nome della sposa

/
Oggi in ufficio mi hanno proposto di seguire un corso di calligrafia, che si terrà il mese prossimo. Monotematica come sono, ho subito risposto con entusiasmo Sì, così poi mi scrivo le partecipazioni a mano!
Ora spero che nessuno mi proponga un corso di taglio e cucito, se no mi tocca pure imbastire il vestito.

11 comments:

Caroline said...

Impara l'arte e mettila da parte. Oltre alle tue di partecipazioni potrai vergare a mano quelle di altri e farti pagare. C'è chi lo fa.

alessandra said...

Secondo me ti conviene di più il corso di taglio e cucito, visti i prezzi degli abiti da sposa.

saramon said...

Al momento non mi sto preoccupando tanto dei prezzi (sciocca che sono), quanto di doverne provare un sacco. Odio provare gli abiti, fosse per me lo ordinerei da qualche sito...

Anonymous said...

Fosse per me ?
E per chi altri ?

gaunz

saramon said...

Il resto del mondo.

Anonymous said...

Cara mia, io ho risolto scegliendo il vestito da un giornale facendolo poi cucire dalla zietta sartina! L'ho provato tre volte in tutto, una con gli spilli un pò fastidiosa ma le altre sono state indolori!
gg

ps: pensandoci bene però e soprattutto riguardando le foto del matrimonio, sembravo un frigo quindi forse non conviene....

saramon said...

non scherziamo, eri bellissima.

pasadena said...

Bello il corso di calligrafia!!! Concordo con Caroline, se scrivere scrivere scrivere partecipazioni poi ti appassione può sempre diventare una professione!

saramon said...

Proprio io che faccio sempre tutto all'ultimo momento. Mi ridurrei la notte prima di un matrimonio a vergare segnaposto come una pazza, strabica e imbottita di caffè.

Se qualche sposa del 2015 si vuole prenotare...

elena petulia said...

Eccomi anch'io. Strana cosa, la calligrafia.
Intanto ti seguo, così imparo qualcosa tra le tante che non so.

Anonymous said...

hmm.. interesting text :))